Il Lifting Medico

Il Lifting Medico

LIFTINGMEDICO

A differenza del lifting tradizionale che è un vero e proprio atto di chirurgia estetica, oggi si effettua il Lifting Medico con l’utilizzo delle tecniche di medicina estetica come l’utilizzo della Tossina Botulinicafillers di Acido Jaluronico, dell’Idrossiapatite di Calcio (Radiesse), dei peeling chimici, di Biostimolazioni, ecc….tecniche in grado di ridurre la mimica eccessiva del viso e quindi di bloccare il cedimento cutaneo, causa primaria delle rughe.

Questo lifting è frutto della esperienza fatta dalla Medicina Estetica, non necessita di alcun tipo di anestesia, si pratica senza ricovero, non lascia segni evidenti sul viso come acchimosi (ematoma, livido) eritemi (rossore), escare (croste) che pregiudicherebbero la vita di relazione.

Il vantaggio del lifting medico è di donare una pelle nuova, lucente, senza quelle piccole “increspature” che danno la visione dell’età che avanza, in quanto l’utilizzo in sinergia delle metodologie di Medicina Estetica elencate migliorano lo strato cheratinico causa di pelle asfittica, quindi il derma diventa tonico, elestico e più compatto per l’azione che su questo svolgono gli agenti chimici esfolianti, i fillers riempitivi.

Per il Lifting Medico i medici del MediAging program utilizzano, come già specificato, metodiche praticate da anni in sicurezza come la Tossina Botulinica, i Fillers e il Radiesse approvate dall’ente americano FDA (Foods & Drugs Adminstration), ed ammesse in Italia.

Questi prodotti vengono utilizzate con tecniche innovative nell’ottica della volumizzazione dei distretti anatomici del viso, terzo superiore, terzo medio e terzo inferiore. Discorso a parte per le tecniche e prodotti, ma legato al ringiovanimento del viso, va fatto per il collo e il decolletè.